June favourites: 5 products I’m loving

London, I’m back! Even though I still have to find a place to live and right now my temporary room is full of boxes and piles of clothes everywhere, I have to admit it’s nice to be back. Yes, because I missed London’s buzzing and lively atmosphere, the fact that there’s always something going on just around the corner, an event to attend or a new restaurant to try. Obviously, I missed the food and the availability of almost every cuisine it’s possible to imagine, because after months of delicious Italian dishes, I’m now ready to go back to healthy/fusion/international food.

My 5 favourite products of the month are a proof of this:

  • Rebel Kitchen matcha green tea Mylk with coconut milk. One word: AMAZING! Love at first sip, because this drink tastes exactly like matcha Frappuccino, that I use to drink in Japan. The fact that this product is capable of bringing back good memories in such a Proustian way, makes me happy to buy it again. The healthy bits: not only is it naturally sweetened with dates, but it’s also dairy free thanks to coconut milk.
Screen Shot 2014-06-28 at 16.12.09

from my last vist at Wholefoods

  • Chia seeds. Now that the quinoa craze is losing its hype, it’s time for another Aztec plant that can easily qualify for the Superfood prize of the year, because of the high protein and fiber content just to cite only two of this plant’s countless benefits. Chia seeds look like a cross between poppy seeds and tiny lentils, but they puff up when soaked reaching a gummy consistency. I only tried them in yogurt or warm milk, so I still have to learn the other ways to eat them, but I can imagine I would also sprinkle them on salads or mixed with my usual breadcrumb for chicken or fish.
chia seeds

Photo: Jacqueline

  • Kettle chips in smoky barbecue flavour. I may be late as usual, but I discovered this flavour only recently, when some Italian friends invited me to watch the game Italy vs Costa Rica. I ended up eating the whole bag to cheer myself up after Italy’s loss. Lamest excuse ever.
  • Bubble Tea. Late again, but I had to make up for the lost time and try this hipster drink. At first, drinking and chewing tapioca pearls together was kind of new, and weird for me, but then I grew to love bubble tea. Of course the things I love are either expensive or have high calories, in this case I wouldn’t drink bubble tea on a diet.
Bubble Tea

Photo: Kenton

  • Tymsboro cheese from Neal’s Yard Dairy. This store is like a paradise for cheese lover like myself, I always admired it from afar during my years as a broke student who preferred quantity over quality. I’m still penniless, but I guess my tastes have grown up, so I decided it was time to buy cheese there. After tasting 4 types of cheese, I chose Tymsboro goat cheese: tangy and creamy; better tasted on its own with a robust red wine.

London, you feed my stomach and, hopefully, my creativity, so even if we have always been in a “it’s complicated”-kind-of-relationship, let’s make things work this time.

And now in Italian.

Londra, sono tornata! Anche se devo ancora trovare un posto dove vivere e in questo momento la mia sistemazione temporanea è piena di scatoloni e mucchi di vestiti ovunque, devo ammettere che è bello essere tornata. Sì, perché Londra mi è mancata, insieme alla sua atmosfera piena di vita a al fatto che ci sia sempre qualcosa da fare, un evento a cui andare, un nuovo ristorante da provare. Ovviamente, mi mancava il cibo e la possibilità di poter accedere a qualsiasi tipo di cucina si possa immaginare, perché dopo mesi di ottimi piatti italiani, ora sono pronta a tornare al cibo fusion/sano /internazionale.

I miei 5 prodotti preferiti del mese ne sono la prova:

  • Rebel Kitchen drink al tè verde matcha e latte di cocco. Una sola parola per descrivere questa bevanda: INCREDIBILE! Amore al primo sorso, perché ha lo stesso identico sapore del Frappuccino al matcha che bevevo in Giappone. Il fatto che il gusto di questo prodotto sia in grado di riportare alla memoria dei ricordi in modo così proustiano, mi rende felice e molto propensa a comprarlo di nuovo. I dettagli importanti per la salute: non solo sfrutta l’alto potere dolcificante dei datteri, ma è anche adatto agli intolleranti al lattosio grazie al latte di cocco.
  • Semi di Chia. Ora che la mania della quinoa sta decisamente rientrando, è la volta di un’altra pianta azteca che può facilmente qualificarsi per il premio Superfood dell’anno, per l’alto contenuto di proteine ​​e di fibre tanto per citare solo due degli innumerevoli benefici che questa pianta apporta alla nostra salute. I semi di Chia sembrano un incrocio tra semi di papavero e delle piccolissime lenticchie, ma si gonfiano e raggiungono una texture gelatinosa quando vengono incorporati in ingredienti liquidi, grazie alla loro capacità di assorbimento. Per ora li ho provati solo con yogurt o latte caldo, quindi devo ancora imparare ad usarli nei mille modi suggeriti dalla rete, ma posso immaginare di cospargere questi semi su insalate o mischiarli alla mia classica panatura per carne e pesce.
  • Patatine Kettle gusto barbecue. Arrivo in ritardo come al solito, ma ho scoperto questo sapore solo recentemente, quando sono stata invitata a casa di amici italiani per guardare la partita Italia – Costa Rica. Ho mangiato l’intera busta, perché, diciamolo, era l’unico modo per soffocare il dispiacere della sconfitta dell’Italia. Ok, è una scusa poco credibile!
  • Bubble Tea. Di nuovo in ritardo, ma ho dovuto recuperare il tempo perduto e provare per forza questa bevanda hipster. In un primo momento, bere e masticare palline di tapioca insieme è stato qualcosa di nuovo e strano, ma poi ho cominciato ad apprezzare questo drink. Naturalmente le cose che amo appartengono a 2 categorie: o sono costose o caloriche, in questo caso, non consiglierei il bubble tea a chi è a dieta.
  • Formaggio di capra Tymsboro di Neal’s Yard Dairy. Questo negozio è un paradiso per gli amanti del formaggio come me e durante i miei anni da studentessa senza una lira l’ho sempre ammirato da lontano perché, per forza di cose, mi trovavo costretta a preferire la quantità rispetto alla qualità. Comunque, la mia situazione economica non è cambiata molto, ma credo che i miei gusti siano cresciuti di pari passo con l’età, così ho deciso che era ora di entrare in quel negozio e di fare il mio primo acquisto. Dopo aver assaggiato 4 diversi tipi di formaggio, la mia scelta è caduta sul Tymsboro, un formaggio di capra dal sapore molto deciso e dalla consistenza cremosa. Un sapore così forte e pieno si esprime al meglio da solo, ma accompagnato da un vino rosso robusto.

Londra, tu nutri il mio stomaco e, si spera, anche la mia creatività, quindi, anche se siamo sempre state in una “relazione complicata”, facciamo funzionare il nostro rapporto questa volta.

 

Advertisements

2 thoughts on “June favourites: 5 products I’m loving

  1. Wow, sounds like I have a lot of catching up to do when I go to London this summer. The food fashions move at the speed of light!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s