My traditional Italian Christmas Eve dinner

In our big, noisy Italian family, Christmas Eve is a big deal and it means a lush dinner prepared by my lovely 90 year old Nonna and me as Sous Chef.

In Italy we follow the catholic tradition of abstaining from eating meat on the 24th, therefore it is customary to prepare a fish based dinner. Since in the past meat was considered a luxury, catholic traditions urged their followers to either fast, or to eat light food (i.e. seafood) in order to show respect for the birth of Jesus Christ.

It is funny how fish turned out to be a luxury in modern times, so the tradition itself gradually changed and the intention not to sin became a sinful indulgence.

Back to my family dinner. You can find a list of the food we are preparing and a couple of pictures.

Anchovy fritters

foto 3

Pasta with prawns and tomato sauce

Stewed eel

Salted codfish salad with Nonna’s homemade pickles (courgette, aubergine and artichokes).

Insalata di Baccalà

Octopus salad

Polpo

Fried eel

Dessert is either Pandoro or Panettone, but we usually buy them because first, we get really busy with all the preps for this dinner and secondly they are require a huge amount of patience and care that, at the moment, we do not have.

Merry Christmas!

 

And now in Italian.

Nella nostra chiassosa famiglia, la vigilia di Natale è molto importante e, a parte il significato religioso della festa, implica la cena preparata da mia nonna e me come sous chef.

Come quasi tutti gli italiani, anche noi rispettiamo la tradizione cattolica dell’astensione dal mangiare carne, per questo, è usanza preparare una cena a base di pesce.

Nell’antichità, la carne veniva considerata un lusso per pochi, così, per dimostrare rispetto per la nascita di Gesù Cristo, i cattolici venivano incoraggiati a digiunare o  consumare un pasto leggero a base di cibi poveri (ad esempio il pesce).

E’ curioso pensare che il pesce sia diventato, nel tempo, un genere piuttosto di lusso. E così l’impegno a non commettere peccato, è diventato un peccato di gola.

Ritornando alla nostra cena, qui c’è la lista delle pietanze che mangeremo ed alcune fotografie (vedi su) di quello che stiamo preparando.

Frittelle con alici

Pasta con gamberi

Anguilla al sugo

Insalata di baccalà con i sottaceti fatti in casa da mia nonna

Insalata di Polpo

Anguilla fritta

Il dolce è spesso il Pandoro o il Panettone, ma quelli li compriamo, perché dopo aver cucinato per tutto il giorno, non abbiamo certo il tempo e la pazienza che questi due dolci richiedono.

Buon Natale a tutti!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s